Curriculum vitæ

Nata a Viterbo, dove attualmente risiedo e lavoro, ho sempre coltivato la passione del disegno e della pittura. Sono stata allieva del grande Publio Muratore, poi mi sono trasferita a Faenza, diventando ceramista: per anni ho utilizzato questo tipo di supporto per dipingere, realizzando opere con le quali ho partecipato a mostre ed eventi riguardanti l’artigianato artistico.

Negli ultimi anni mi sono avvicinata alla pittura digitale, che ho iniziato a praticare regolarmente sul finire del 2016. Attualmente dipingo tramite tavoletta grafica e software (Rebelle) che riproduce tavolozze, pennelli e texture: il mio piano di lavoro è una tela bianca sulla quale posso dipingere come se usassi attrezzi reali. Non utilizzo programmi di elaborazione, creo i miei lavori allo stesso modo dei pittori non digitali: invece del pennello fisico ho la penna speciale con cui seleziono di volta in volta i colori e la forma della punta e traccio pennellate sulla tavoletta sensibile, vedendo man mano crescere il dipinto sul monitor del computer. Sperimento molto utilizzando i vari tipi di pennelli a mia disposizione che mi consentono di produrre con stili diversi secondo l’estro del momento.

Tratti veloci, spontanei, apparentemente disordinati creano immagini di forte impatto visivo ed emozionale.

Amo rappresentare la realtà mediandola con la mia creatività, pur restando ancorata alla forma. Soggetti prediletti sono i ritratti e quelli che io chiamo istanti di vita: situazioni, sentimenti, emozioni colti nei volti e nei corpi di chi osservo. Rappresentare idee tramite le immagini è un mezzo potente che ogni artista detiene, spero di riuscire a utilizzarlo al meglio.

Oltre che nel mio sito web e nei canali social, le opere che realizzo sono visibili online:

I dipinti vengono all’occorrenza stampati su vari supporti (in particolare il pvc, materiale molto versatile e leggero) in alta qualità fotografica e in un limitatissimo numero di copie, ognuna delle quali viene dotata di certificazione contente le specifiche tecniche e la mia firma autografa.

Di seguito l’elenco delle principali esposizioni a cui ho partecipato.

 

 

2019

The Room Exhibition: Bauhaus Anniversary (Febbraio-Marzo)
Home Gallery (RAW 2018), Roma

#Contemporary Vol. 3, In Love (RAW 2018) – Roma, 7-20 febbraio 2019, Numen Art Gallery

#Contemporary Vol. 2, Bowie Tribute (RAW 2018) – Roma, 7-21 gennaio 2019, Numen Art Gallery

 

2018

Port of Rome Art Show (ottobre)
Presso la Flyer Art Gallery di Civitavecchia.

World Wide Art Show – London (settembre)
Collettiva promossa dalla Flyer Art Gallery presso il mitico Tabernacle a Notting Hill. Partecipo con 3 opere.

Women Resilience, Rebirth of the Phoenix (giugno-luglio)
Un’esibizione di lunga durata, un mese, in cui sono state esposte, presso la Sala Capitolare degli Agostiniani di San Marco alla Fortezza San Giusto di Tarquinia (VT), le opere di un gruppo di artiste in una mostra declinata al femminile che ha visto l’alternarsi di conferenze ed esibizioni poetiche e canore. Una esperienza corale di grande impatto con un tema forte e attuale che ha coinvolto un pubblico interessato e partecipe.

Ri-tratti (giugno)
Si è svolta dal 1° al 7 giugno la mostra sul ritratto organizzata presso la galleria Medina Roma, alla quale
ho partecipato con 3 dipinti.

Emozioni (aprile)
Dal 20 al 26 aprile, presso lo spazio Area Contesa Arte di Roma – nel cuore artistico della città, via
Margutta – si è svolta la collettiva che ha ospitato 9 delle mie opere.

Sguardi (gennaio)
Dal 20 al 31 gennaio, presso la OnArt Gallery nel cuore di Firenze, si è svolta la collettiva curata da
Romina Sangiovanni e Giacomo Ferdani. Ho partecipato con 4 opere.

 

2017

Una voce per le donne – Tra arte e poesia (novembre)
Dal 10 al 18 novembre, presso la 809 Art Gallery di Milano, in mostra la collettiva curata da Francesca
Callipari. Ho partecipato con Librazione.

Animus et Anima (ottobre)
Dal 21 al 28 ottobre, presso la Casa Cava – Sasso Barisano, si è svolta la collettiva sul tema
dell’ambivalenza maschio/femmina. Ho partecipato con In-differenza (dualismo).

Chiusura della campagna di crowdfunding Eppela (ottobre)
Il 9 ottobre si è chiusa la campagna iniziata il 21 agosto per finanziare le mostre 2018-19, in particolare
quelle che si terranno a Londra e New York. Oltre 50 sostenitori hanno aderito e contribuito a
raggiungere e superare la meta.

Rainbowie Festival (settembre)
Ripresa settembrina della mostra d’arte dedicata a Bowie. A Varese, Villa Borletti, in esposizione “Artisti
per David Bowie” il secondo e terzo week end di settembre (domenica 10 e sabato/domenica 16/17).
E’ stato esposto il mio ritratto del Duca Bianco.

Collettiva di pittura “Castell…amo” (agosto)
Dal 18 al 24 agosto, presso il castello aragonese di Le Castella (Isola di Capo Rizzuto, Crotone), si è svolta
la collettiva di pittura “Castell…amo”, nell’ambito della 5^ edizione della Settimana della Cultura. Ho
partecipato con il dipinto Mare calabro, che è stato donato al Comune di ICR.

Art Rome International Art Expo (luglio)
Si è svolta dal 14 luglio per tutta l’estate, presso la Flyer Art Gallery situata nel cuore di Roma nei pressi
di via Nazionale, l’esposizione Art Rome. Ho partecipato con 4 opere.

Small il better! Mostra del piccolo formato (luglio)
Dal 15 al 22 luglio si è svolta la mostra del piccolo formato Small is Better!, presso lo Studio d’arte
Evasioni in via dei Delfini 23, vicino piazza Venezia. L’esposizione ha ospitato opere a tema libero ma di
dimensioni massime 40×40 cm. Ho partecipato con 2 dipinti.

Rainbowie Festival (giugno-luglio)
Nell’ambito delle numerose manifestazioni che rendono unico il Rainbowie Festival, si è svolta nel
Castello Visconteo di Abbiategrasso dal 21 giugno al 16 luglio la mostra d’arte “I mille volti di David”.
Artisti affermati ed emergenti proporranno opere ispirate all’universo di Bowie. Il mio ritratto del Duca
Bianco è stato selezionato tra le proposte per l’esposizione.

Mostra d’arte Bowie Blackstardust (maggio)
Dal 19 al 27 maggio 2017 si è tenuta la mostra d’arte dedicata a David Bowie, presso lo Spazio Cima di
Roma. Ho partecipato con il mio Starman, ritratto dedicato al grande cantante inglese.